REGOLAMENTAZIONE PER VISITE AI RESIDENTI

Casnigo, 3 agosto 2020

    Stante il perdurare della situazione emergenziale, in ottemperanza alle indicazioni prodotte da Regione Lombardia e ATS Bergamo, si informano i gentili familiari delle disposizioni attuate dalla Direzione Sanitaria per garantire le visite ai Residenti.

  • Le visite hanno generalmente cadenza settimanale (dal lunedì al venerdì) e durano circa mezz’ora;
  • L’appuntamento è fissato dalla Coordinatrice e/o dalle Animatrici e per ogni Residente si garantisce di norma un appuntamento settimanale sulla base alle richieste dei familiari e compatibilmente con le esigenze organizzative della struttura;
  • Non è possibile fissare più di una visita a settimana ed eventuali situazioni particolari potranno essere prese in considerazione solamente in via eccezionale dalla Direzione Sanitaria;
  • Possono accedere a ciascun incontro programmato al massimo due visitatori che devono essere muniti di mascherina, non presentare sintomi di tipo respiratorio e che non abbiano avuto contatti con Covid positivi nei 14 giorni precedenti. I visitatori sono comunque tenuti a leggere e firmare l’autocertificazione fornita dall’operatore presente alle visite (per tale motivo, e per precauzione, l’accesso è consentito solo a persone maggiorenni) ed a sottoporsi alla misurazione della temperatura prima dell’incontro oltre che provvedere alla sanificazione delle mani con soluzione alcolica fornita dalla struttura (non è richiesto l’utilizzo di guanti);

  • Se nei due giorni successivi alla visita il/i visitatore/i dovesse/dovessero manifestare sintomi riconducibili a Covid-19 sarà necessario informare telefonicamente la Casa di Riposo (Coordinatrice o Direttore Sanitario);

  • Durante l’incontro deve essere mantenuta dal/i residente/i la distanza di almeno un metro;

  • Le visite si svolgono generalmente e finché le condizioni meteo lo consentono, in giardino (accesso da via Cadorna). In caso di pioggia le visite programmate VENGONO ANNULLATE automaticamente senza bisogno di comunicazione telefonica (è possibile comunque contattare la struttura per chiedere la conferma dell’annullamento soprattutto per i parenti non “limitrofi”);

  • Durante la visita è fatto assoluto divieto di introdurre e somministrare alimenti ai Residenti. E’ consentito portare alimenti confezionati in piccola quantità (bibite, dolci), indumenti o altri effetti personali, preventivamente riposti in sacchetto di plastica pulito, contrassegnato con il nome del Residente e consegnato all’operatore presente.

A tutela di tutti i residenti si confida nel puntuale rispetto delle indicazioni sopra riportate.

 

Il Direttore Sanitario

 

-Dott. Fabio Zucca-